The Limited Times

Now you can see non-English news...

Giovani e lavoro, 'Energie per la scuola' fa tappa a Piacenza - Energia & Energie

2024-01-17T16:30:42.732Z

Highlights: Giovani e lavoro, 'Energie per la scuola' fa tappa a Piacenza - Energia & Energie. Risorse umane per la transizione energetica. Programma di formazione lanciato da Enel Procurement Italia. Progetto itinerante, che ha fatto tappaa Piacenzia, che si propone di favorire l'orientamento e laformazione dei giovani verso i lavori del futuro.


Risorse umane per la transizione energetica: a questo punta "Energie per la Scuola", programma di formazione lanciato da Enel Procurement Italia per inserire i giovani diplomandi nel mondo del lavoro nelle aziende partner del gruppo elettrico. (ANSA)


Risorse umane per la transizioneenergetica: a questo punta "Energie per la Scuola", programma diformazione lanciato da Enel Procurement Italia per inserire igiovani diplomandi nel mondo del lavoro nelle aziende partnerdel gruppo elettrico. Un progetto itinerante, che ha fatto tappaa Piacenza, che si propone di favorire l'orientamento e laformazione dei giovani verso i lavori del futuro, forgiandofigure professionali specializzate in grado di trovare, subitodopo il conseguimento del diploma, un lavoro altamentequalificato nel settore energetico.
    Al terzo anno di vita, il progetto è stato illustratoall'Isii 'Marconi' di Piacenza, con un incontro rivolto aglistudenti delle classi quinte. Agli studenti dell'ultimo annoviene offerta la possibilità, dopo un colloquio con le impreseassociate a Enel, di partecipare a un corso base multi-profilodi 120 ore, durante l'anno scolastico (più 40 ore post diploma)per l'acquisizione di un primo profilo specialistico. Il tuttofinanziato dalle aziende coinvolte ed erogato dagli istituti diformazione certificati "Accredia". Alla conclusione del percorsoformativo i ragazzi inizieranno l'attività lavorativafocalizzata sulle reti elettriche del futuro, per renderlesempre più efficienti, resilienti e digitalizzate, favorendo latransizione energetica del Paese.
    Nella giornata piacentina al "Marconi" diversi protagonistidel progetto ne hanno illustrato i particolari agli studenti,curiosi di conoscere da vicino una possibilità per il propriofuturo. Hanno preso la parola il referente dell'istitutoscolastico, il professor Giacomo Pietro Cavallaro, che è ilcoordinatore dell'attività per la scuola, il responsabileProcurement Enel di "Energie per la Scuola" Giuseppe Macrì, ilresponsabile "Ut Enel Grids" Vito Bufano, Luigi Cogni per il"Consorzio Cielo S.C.ar.l", Davide Lucidi per l'azienda"Bianchini Srl", Carlo Cordolcini dell'istituto di formazione"Agorà", che si occuperà di erogare i corsi.
    "Energie per la scuola" riguarda sia l'area delle retielettriche sia quelle per la produzione di energia da fontirinnovabili. Ad oggi il progetto ha fatto registrare già circa500 studenti assunti o in via di assunzione in oltre trentaaziende, coinvolgendo oltre settanta scuole in tutta Italia. Ilpercorso punta a generare benefici per l'intero ecosistema deiterritori portando benessere economico e sociale per le comunitàlocali, attraverso una partnership che interessa tutto l'indottoEnel che opera per la realizzazione e la manutenzione delleinfrastrutture elettriche e digitali.
    "Si tratta di un progetto fortemente innovativo e stimolante- ha spiegato Giuseppe Macrì - perché non si limita a facilitareil rapporto tra mondo scolastico e lavorativo e fareorientamento, ma crea un vero e proprio percorso personalizzatoper lo studente che potrà essere formato e, una volta diplomato,inserito immediatamente nel mondo del lavoro con grandiopportunità anche per le proprie future prospettiveprofessionali. Questa iniziativa nasce per andare incontro allarichiesta di un settore fortemente dinamico come quelloenergetico di nuove professionalità operative altamentespecializzate, e per essere di supporto alle impresedell'indotto di Enel, consentendo loro di inserire personalegiovane, motivato e competente indispensabile alle attivitàaggiudicate da Enel, con benefici per l'indotto locale e per ilsistema Paese, in un settore che non conosce crisi".


Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Source: ansa

All news articles on 2024-01-17

You may like

Life/Entertain 2024-04-08T17:44:58.153Z
Life/Entertain 2024-04-08T17:55:26.339Z
News/Politics 2024-03-06T16:36:32.627Z

Trends 24h

News/Politics 2024-04-12T03:01:47.061Z
News/Politics 2024-04-11T17:21:30.313Z

Latest

© Communities 2019 - Privacy

The information on this site is from external sources that are not under our control.
The inclusion of any links does not necessarily imply a recommendation or endorse the views expressed within them.